CLIL: FINO A 9 PUNTI PER LE GRADUATORIE 2020/2022


CLIL, ovvero Content and Language Integrated Learning, èun approccio metodologico che consente di insegnare al quinto anno della scuola superiore di II grado, una disciplina non linguistica (DNL) in lingua straniera, introdotto con il DM n. 249 del 2010.

L’abilitazione CLIL si ottiene con il Corso di perfezionamento all’insegnamento in CLIL conseguito ai sensi dell’articolo 14 del DM 249/2010 ed è valutato in tutte le classi di concorso dalla scuola dell’infanzia alla scuola superiore. Attualmente non è previsto l’insegnamento alle elementari anche se è valutato nelle graduatorie di riferimento.

Il Corso si rivolge a tutti i docenti di discipline non linguistiche interessati a insegnare la propria materia in una lingua straniera, per dare agli studenti l’opportunità di usare la L2 come lingua veicolare in contesti cognitivi diversi ed educarli a un approccio multiculturale e multidisciplinare, migliorando le competenze della lingua straniera applicata, attraverso lo studio dei contenuti disciplinari.

Il titolo è utile per diversi sbocchi professionali quali graduatorie scolastiche, concorsi pubblici, libera professione e aggiornamenti professionali.

Il Corso di perfezionamento all’insegnamento CLIL erogato ai sensi dell’art. 14 del DM 249/2010 vale 6 punti nelle GPS.

Il CORSO UNIVERSITARIO DI PERFEZIONAMENTO SULLA METODOLOGIA CLIL, che l’Associazione Mnemosine propone come ente accreditato al MIUR, congiunto al B2 o C1 o C2 vale 3 punti nelle GPS.Il nuovo aggiornamento della Tabella valutazione titoli della graduatoria GPS 2020/2022, infatti,ha valutato maggiormente il punteggio attribuito alle certificazioni linguistiche e al corso CLIL se abbinato ad una certificazione linguistica.

Ad esempio:
– CLIL + inglese B2: 6 punti
– CLIL + inglese C1: 7 punti
– CLIL + inglese C2: 9 punti


CONTATTACI SUBITO